Notice: Undefined index: url in /home3/vsexyshu/public_html/wp-content/plugins/wp-criticalcss/lib/WP/CriticalCSS/Log.php on line 46

Blowjob – Marco ricorda – 1

blowjob - marco ricorda - 1

Blowjob – Marco ricorda – 1

Ero un ragazzino perso solo al pallone con gli amici e la scuola, né secchione sfigato e manco un cazzaro a dirti il vero. Soprattutto ero stracotto di Samantha, lei era dolce era diversa da chiunque altra, innocente, capisci?
Non credo tu abbia presente, perché Samantha era unica ma ciò non mi ha impedito di amarla ancora oggi e adesso. Nella vita succede a volte, quando tutti sono fottutamente uguali e poi spicca una donna, un uomo ma… non sono solo “diversi”, per la verità non hanno nulla di diverso dagli altri. Ma ti innamori, non infatui ma sei preso perché ti si svela altro dai tuoi parametri e immaginette dai tuoi criteri e da tutte quelle fighe di legno che diventano in confronto alla tua Samantha.

 

ilenia

 

 

Ti stavo dicendo che ero quel che ero, ed ero normale ma così normale da essere diverso. Così mi aveva descritto Samy. Avevamo quindici anni, giocavo coi videogiochi anche i primi dell’epoca, credo fosse che ti posso dire metà anni 80? Forse anche 90? Ricordo solo che passai a ben altro joystick con la scoperta delle donne nude in televisione e presto nei giornaletti. Non occorreva tutto sto porno come oggi, anche se la rivoluzione sessuale era già storia vecchia ricordo la tipa che mi vendeva fumetti. Non era come quella topa della mamma del mio amico, una che potei conoscere successivamente. La giornalaia era un tipo procace vecchio stile, una pin up ma più grossa, capelli biondi acconciati ancora tipo anni 70 ma affatto male, erano intriganti quelle grosse code ai lati del viso e aveva un gran viso lo ricordo bene, dietro quello scempio di occhiali a fondo di bottiglia. Correvo sempre a comprare fumetti e presto ebbi il mio primo orgasmo. Corsi a casa più trafelato del solito, l’avevo vista ai grandi magazzini il giorno prima provarsi un reggiseno in camerino, sempre incurante e impacciata, la vidi con quelle tette praticamente più fuori che dentro il reggiseno di pizzo rosa.

 

 

blowjob - marco ricorda - 1

 

Mi ero masturbato una volta a casa, ma non ero riuscito a venire. Quando la ritrovai si leccava il gelato al cioccolato e panna tutto colato in modo assurdo sulla scollatura. Non avevo ancora ben appeso i poster della Fox e di altre ma non servivano, stavo così ingrifato che dal ragazzino infantile che ero diventai un assatanato porco. Fu anche per Polly che poi dopo solo però un casino di tempo mi concessi il sesso per come il sesso merita.
Prediligevo sempre molto essere succhiato, mentre prima di quel 2003 ero segretamente un porco, che fingeva altro da sé stesso non solo a letto.
Ricordo era estate e quelle tre grandissime porche vicine a un parcheggio. Loredana, Ilenia e Luana.

 

continua………..

 

 

 

 

 

disegni e storia sono una proprietà intellettuale di Roberta Gelsomino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SITO PER ADULTI +18


Benvenuto
Questo sito contiene immagini e filmati di materiale per adulti.
Se sei minorenne o ritieni offensivo il materiale pornografico puoi uscire subito dal sito cliccando su ESCI
  Cliccando su ENTRA o continuando con la navigazione sul sito www.sexyshopvizioproibito.it, dichiari di essere maggiorenne e di essere d'accordo con i contenuti.